Post

Visualizzazione dei post da giugno 20, 2008

Rifugiamoci tra i rifugiati

Immagine
Noi ieri
Loro oggi


Rifugio, vi chiedo, dalla superficialità, dall'indifferenza,
dalla presunzione d'autosufficienza e dall'assenza,

rifugio dalla fredda, cinica logica dei numeri,
numeri primi, secondi e...ultimi, dove loro primi
ovviamente, voi ultimi naturalmente.

Rifugio dalla piatta regione dei pellebianca,
dall'astrattezza delle loro leggi ineguali per tutti,

rifugio, vi chiedo, dalla pallida indifferenza dei ricchi
e dalla livida intolleranza dei poveri,
giocati questi ultimi da uomini molto pallidi,
visipallidi, appunto, resi pallidi sempre più pallidi
(quasi fantasmi d'umanità) dalla logica del potere
che astuto brandisce, per difendersi, l'intolleranza
dei poveri bianchi contro i poveri d'ogni colore.

Rifugio nel colore della pelle contro il pallore delle anime,
nella vivacità delle lingue gutturali contro la monocroma
dolcezza della lingua nazionale (che amo perché diversa,
non perché unica), nelle tombe disperse nei mari nostri
contro le tombe marmoree dei cuori l…