Post

Visualizzazione dei post da febbraio 7, 2009

C'è una sapienza che nasce dal dolore

C'è una sapienza che nasce dal dolore
di piaghe d'altri, e cresce
fino a farsi grido che lacera
nel terrore dell'impotenza,
come una sola voce, magma iridescente
d'echi di grida senza pause e fine,
grido essa stessa, che ritorce l'anima, toglie
il respiro, sceglie il silenzio, a volte,
come estrema difesa della propria piaga,
ma quando si fa denuncia assale
il mondo e lo scuote dalle fondamenta
e lo rivolta contro.

E' la donna lapidata che grida
al lancio della pietra
assassina, è la bambina dagli occhi
sbarrati che raccoglie
le macerie del suo sesso.

E' la donna cavalcata dal bruto
incitato dal mucchio, è il ragazzo
che assiste allo stupro della sua
donna dal sepolcro dell'anima.

E' il cane sventrato al servizio
di una scienza impietosa, è il nero
che un medico ligio a una legge
senza dignità denuncia a uno Stato
senza dignità, è la prostituta
che paga la tassa al pappone e allo Stato.

E' il figlio che sceglie la morte,
documento d'agonia lasciato
per …