giovedì 21 febbraio 2008

Il respiro della terra

Il vento alza al cielo il respiro della terra.

Sale come un sospiro dalla ferita profonda,
destinata a farsi cemento di case e muri e ponti.

Così il vento si porta i progetti delle donne.

Ferite nel profondo dall'indifferenza della vita,
complice il vento che spazza via perfino i sogni.

Biennale di Venezia