sabato 15 marzo 2008

XIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime della mafia












Non ricordo un nome, per ricordarli tutti,
uomini e donne che hanno scelto il volto limpido
della legge, sfidando uomini e donne
che hanno scelto il volto cupo dell'illegalità.

Hanno scelto insieme la vita e la morte,
questi eroi quotidiani, per tutti noi, anche
per noi che la sorte non ha posto ancora
di fronte al male e che forse vorremmo guardare
altrove. Che il nostro sguardo non si volga altrove,
oggi e sempre. Tra quei nomi non c'è il nostro,
né quello dei nostri parenti, ma ci sono tutti
loro, che hanno scelto tutti noi come parenti,
come amici, come compagni di viaggio, per rendere
la nostra vita più sicura, a costo della loro stessa vita.

Biennale di Venezia